astralmusic academy news

Intervista al coordinatore accademico di astralmusic academy Marco Bellagamba

Il ‘primo piano’ di oggi è dedicato alle masterclass che l’accademia di musica e spettacolo di astralmusic organizza a complemento dell’ampia offerta formativa. Grandi nomi del settore hanno arricchito nel corso dell’anno accademico l’attività ‘ordinaria’ della scuola, un arricchimento prezioso e costante che intende far crescere il livello didattico.

Parliamo di questo importante momento formativo con il coordinatore accademico, il maestro Marco Bellagamba;

D.L’astralmusic academy ha in programma ogni anno numerose masterclass che sono a disposizione dei propri studenti e di ‘esterni’. In questo ultimo quadrimestre si è aggiunto un nuovo percorso ancora più specializzante la “Campus Academy”, puoi darci un bilancio di quanto realizzato fino ad ora?

R.Campus Academy è la nuova iniziativa nata in astralmusic academy; masterclass altamente performanti per cantanti e musicisti, dove i ragazzi hanno la possibilità di lavorare, studiare, confrontarsi, con importanti nomi del mondo della musica e dello spettacolo, durante tutto un weekend; abbiamo inaugurato con Marco Vito, noto musicista, vocal coach, talent scout e direttore dell’orchestra del programma “Amici di Maria De Filippi”. Il progetto vede la direzione artistica del produttore M° Angelo Valsiglio, con il quale astralmusic ha collaborato anche per la realizzazione dell’Evento Pop “Giulietta Loves Romeo 2019”. Il bilancio, per questo recente progetto di astralmusic academy è molto positivo, anche se è iniziato da poco abbiamo avuto grande partecipazione ed entusiasmo da parte degli allievi e dei genitori che li accompagnano e li sostengono; dopo le vacanze estive a settembre riprenderemo le attività ospitando il dottor Franco Fussi, vocologo e foniatra di grandi cantanti. Fra gli altri ci saranno Fio Zanotti, noto direttore d’orchestra e alcuni artisti italiani e stranieri di cui ancora non possiamo ufficializzare i nomi.

D.Quali sono i programmi per il futuro relativamente alle masterclass?

R.L’obiettivo è che si crei un percorso formativo parallelo a quello annuale accademico, che dia spazio anche a chi non frequenta i nostri corsi e che possa nel tempo selezionare giovani talenti, nel canto e nello strumento, idonei a competere su palchi importanti.

D.Che tipo di utenza partecipa a questo genere di masterclass? A chi le consiglieresti?

R.Generalmente alle masterclass partecipano diverse tipologie di persone, il professionista che vuole migliorarsi, l’allievo nel suo normale percorso di crescita, ma anche l’appassionato, il curioso che si gode la bella giornata di musica e divertimento; si, divertimento! perché anche se nelle masterclass spesso il lavoro è intenso e il tempo limitato, alla base non deve mancare anche quella vena di leggerezza e divertimento per una giornata diversa. Il mio personale consiglio è di partecipare alle masterclass, perché si impara e ci si confronta sempre tanto ed è anche l’occasione per creare contatti fra appassionati e magari fare nuove amicizie. Sono un batterista e quando ho potuto sono andato anche a masterclass non legate al mio strumento, appunto per avere un confronto e una visione della musica a 360°.

D.Alcune anticipazioni sui prossimi incontri?

R.Ho già anticipato alcuni nomi per i prossimi appuntamenti della “Campus Academy”, altri ne stiamo valutando, ma ancora massimo riserbo. Vorrei approfittare di questo spazio per presentare una delle nostre recenti attività all’interno dell’Academy; i MUSIC BOX, lezioni di musica d’insieme, divise per stile musicale sotto la guida di un tutor con cui lavorare, divertirsi e crescere al meglio. Si possono trovare tutte le informazioni visitando il sito www.astralmusic.it, telefonando in segreteria dal lunedi al venerdi dalle 14:00 alle 18:00, oppure venendoci a trovare. Come coordinatore accademico e tutor, sarò ben lieto di illustrarvi le proposte astralmusic academy.

Elisabetta Landi – ufficio stampa astralmusic

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*