ASTRAL ENSEMBLE AL FESTIVAL “SULLE ORME DI CUSANINO”

Astral ensemble, orchestra marchigiana di musica antica diretta dal violista Cristiano Delpriori, torna sul palco con un repertorio di musica barocca.

Lo spettacolo teatrale è una nuova produzione del Festival “Sulle orme del Cusanino”, manifestazione culturale dedicata alla figura di Giovanni Carestini, voce bianca tra le più celebri del ‘700, che si terrà a Filottrano dal 21 al 28 luglio.
“La vera storia del castrato Bellino dalle memorie del Cavalier Giacomo Casanova” ideato e diretto dal regista Marco Cercaci che ne ha anche curato l’adattamento teatrale, rivela testi conservati nel diario originale di Casanova, che raccontano momenti di vita trascorsi ad Ancona e a Senigallia.
La narrazione è un racconto interdisciplinare fra teatro con importanti attori sul palco, musica dal vivo, momenti di danza e proiezioni di video originali.
Astral ensemble suonerà la colonna sonora fra le scene della pièce dei due famosi attori Gianfranco Frelli e Fabrizio Romagnoli, rispettivamente nella parte dell’anziano Casanova e della Morte, con cui Casanova è a colloquio.

Come nel concerto svoltosi a Cupramontana in onore del compositore Don Niccolò Bonanni, torna a suonare con astral ensemble il maestro Attilio Motzo, musicista e direttore della sezione inter dipartimentale di musica antica del Conservatorio di Cagliari;
“ Partecipo con piacere a progetti di musica ricercati e di valore, per me è un piacere collaborare con colleghi bravissimi e preparatissimi, affianco la mia carriera didattica lavorando a ricerche su repertori e autori da valorizzare, così come è stato con la riscoperta degli antichi manoscritti del maestro di Gaspare Spontini, Don Niccolò Bonanni, e come faccio con il gruppo Auser Musici di Pisa, di cui sono primo violino. Il nostro obiettivo è rivalorizzare gli artisti e i compositori toscani del passato.
Anche nelle Marche ho trovato tantissima cultura, archivi musicali di grande ricchezza e tante persone fra musicisti, studiosi e appassionati che stanno lavorando per dare nuova vita al patrimonio artistico antico”.
Lo spettacolo promosso dal Comune di Filottrano, con il patrocinio della Regione Marche e con la sponsorizzazione della nota azienda tessile Lardini, sarà ambientato in una dimora storica di Filottrano il Palazzo Accorretti, Martedì 24 luglio alle ore 21.30 ad ingresso gratuito.
Partner del Festival l’Accademia Nazionale di Santa Cecilia, il Pontificio Istituto di Musica Sacra e la RAI TGR.
Elisabetta Landi – ufficio stampa astralmusic

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*